Civette

Duilio Cambellotti, Civette
Autore: 

Duilio Cambellotti

Anno: 
1914
Materia e tecnica: 
Vetri opalescenti, graffitura a fuoco, gemme (schegge). Tessitura a piombo di vario spessore, non sustagnata
Provenienza: 
Collezione Cambellotti, Roma
Inventario: 
M CC 48
Collezione: 

Opere della sala

La sala

Stanza delle civette

Il piccolo ambiente era in origine rivestito da elaborate boiseries stile impero e dal soffitto scendeva un ricco tendaggio: di tutto ciò sono rimasti pochi frammenti che non hanno reso possibile la ricostruzione dell'arredo.
Unico elemento decorativo originale che si conserva è la bella vetrata di Duilio Cambellotti composta da tre pannelli, due raffiguranti civette stilizzate ed uno al centro con tralci d'edera e nastri.
Le civette, appollaiate su tralci d'edera, sono realizzate con vetri colorati in parte dipinti a fuoco, per rendere al meglio l'effetto del piumaggio.

Potrebbe interessarti anche